Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e Montefalcione

Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e MontefalcioneMeravigliosa seconda tappa di Estate in Irpinia 2017 con Montefusco e Montefalcione, domenica scorsa. Un appuntamento dedicato alla nostra storia e che, già soltanto per questo, non poteva tradire le aspettative!

Siamo partiti, in più di 150 visitatori ed amici, dal Carcere Borbonico di Montefusco con le sue storie incredibili di prigionieri eccellenti e Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e Montefalcionedi torture efferate, spaventose, terribili! Entrando in quelle stanze sembravano riecheggiare i lamenti di dolore ed il rumore tetro di quelle pesanti palle ai piedi dei prigionieri, trascinate a fatica.

Montefusco oltre ad una storia potente ha regalato anche tanti scorci stupendi, con panoramiche mozzafiato, avendo un affaccio Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e Montefalcioneprivilegiato sia sul beneventano che sull’avellinese e, non a caso, essendo stato antico capoluogo di provincia che grossomodo comprendeva entrambi i territori.

Abbiamo apprezzato molto anche l’aspetto tradizionale, come la scoperta della lavorazione del Tombolo e della ceramica, e l’aspetto enogastronomico, parte integrante della nostra cultura contadina, con gli assaggi dei nostri pregiati e millenari vini Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e Montefalcioneed il pranzo di prodotti tipici, affacciati su un meraviglioso mare di verde.

Nel pomeriggio invece ci siamo dedicati a Montefalcione che già dal nome ci rimanda alle nostre origini contadine da “monte” e “falcione -> faucione”, col chiaro richiamo alla falce che i nostri antenati utilizzavano per lavorare la terra.

Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e MontefalcioneUn borgo che, presentato dagli amici dell’associazione TerritoRealMente, ha riservato tante bellissime sorprese a partire dallo spettacolare chiostro del monastero benedettino, attuale sede del comune, in cui ci siamo fatti la foto di gruppo.

Tanti le vedute suggestive e le storie affascinanti nei piccoli vicoletti antichi, sensazioni che si possono vivere solo calpestando quei sassi di persona. Senza dubbio il racconto che ha colpito più di tutti è stato la pietra delle 10 “P”. Cosa vogliono dire queste 10 “P”? Prima pensi poi parli perché parole poco pensate portano pena. Un concetto che si lega senza dubbio al vizio comune di “inciuciare” e spettegolare. Questa pietra, saggiamente, ci ricorda che è necessario pensare prima di sparare a zero. 

Estate in Irpinia 2017 - Montefusco e MontefalcioneStraordinariamente bella anche la Chiesa di Sant’Antonio, trovata allestita in occasione del Corpus Domini, tanto è vero che ci siamo passati poco prima della partenza della processione. 

Per concludere la bellissima giornata ci siamo dedicato al Quiz di Tappa, con le domande attinenti ai due paesi: la prossima tappa scopriremo chi ha vinto e cosa! Intanto complimenti al nostro Carletto che, insieme ad Andrea, si è aggiudicato un bel caciocavallo altirpino di 3kg.

Vi aspettiamo alla prossima, il 9 luglio: Tappa 3 con Cassano Irpino e Volturara Irpina!